Pusher 22enne nella rete della polizia: in tasca aveva soldi e droga.
News
E’ successo in corso Regina Margherita a Torino

Nasconde la merce rubata sotto gli indumenti. Arrestato all’uscita del supermarket

Il ladruncolo, per garantirsi la fuga, ha colpito al volto uno degli addetti alla sicurezza

Un algerino di 33 anni è stato arrestato dai poliziotti della squadra Volante per tentato furto. Gli agenti sono intervenuti in un supermercato di corso Regina Margherita a Torino dove l’uomo, poco prima, aveva nascosto sotto gli indumenti alcuni prodotti trafugati dagli scaffali. Un addetto alla sicurezza, notato lo strano “gonfiore”, ha fermato lo straniero il quale, per tutta risposta, per garantirsi la fuga, lo ha colpito al volto.

ARRESTATO DALLA POLIZIA
Al loro arrivo, gli agenti hanno bloccato e arrestato il balordo il quale, come scoperto più tardi, aveva a carico numerosi precedenti ed era inottemperante all’ordine del Questore di abbandonare il territorio nazionale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo