oltre supercarrozzeria
Cronaca
IL FATTO

Nasce la “supercarrozzeria”: «Ci servono giovani talenti»

Inaugurato ieri il nuovo hub dell’automotive di Grugliasco. Si cercano 60 lavoratori

“Battilastra” e talenti cercasi nella nuova ipertecnologica carrozzeria Oltre Industria Torino Srl appena inaugurata a Grugliasco ieri pomeriggio alla presenza del presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore regionale del Lavoro, Elena Chiorino. Sì, perché l’apertura di una nuova carrozzeria di questi tempi si può considerare un evento eccezionale, considerando la crisi che sta colpendo il mondo dell’automotive. La prospettiva è quella di assumere 220 addetti ripartiti su due turni, ma al centro per l’impiego di Rivoli sono a disposizione 60 posizioni di vario tipo che potranno lavorare all’interno della carrozzeria di via dell’Indipendenza 15. (candidature@oltresrl.biz) «Stiamo pensano di fondare una scuola di formazione ad hoc per preparare i giovani a questo lavoro – spiega il presidente del gruppo, Fabrizio Comba -, per noi fare impresa vuol dire avere una funzione sociale».

«Questo è un momento importante di grande rilancio in un settore strategico per l’occupazione, soprattutto per i giovani – ha detto il presidente Cirio -. Dalle nostre scuole devono uscire ragazzi che possano entrare subito nel mondo del lavoro. Sono gli imprenditori che devono dire alle scuole cosa fare, e con le academy bisogna piegare le esigenze della scuola a quella dell’impresa». «È un momento molto difficile per gli imprenditori e l’automotive – ha aggiunto l’assessore Chiorino -, ma la voglia di innovare è una capacità che va valorizzata. La Regione Piemonte ha intenzione di supportare questo tipo di imprenditoria». Presente all’inaugurazione anche il sindaco di Grugliasco, Roberto Montà: «Chi fa politica non può non provare simpatia per chi fa impresa, questa è una opportunità importante per rilanciare il lavoro a Grugliasco».

La carrozzeria è sviluppata su uno spazio di 7mila metri quadrati. Nel maxi hub si riparano auto a noleggio in tempi rapidissimi: «Entrano 80 vetture al giorno e ne escono altrettanto, abbiamo un metodo per riparare i danni da grandine e con le nostre 14 postazioni di verniciatura impieghiamo dai 7 ai 9 minuti quando normalmente ci vuole un’ora» ha spiegato Comba -. È una realtà innovativa per prodotto e servizio che crede profondamente in quel concetto di imprenditoria che restituisce al territorio, creando ridistribuzione di ricchezza e possibilità di crescita per le persone. Il profitto, cuore della vita di un’azienda, non è quindi l’unico obiettivo che ci poniamo, ma semmai il tramite attraverso cui far crescere una realtà nella quale ogni singolo individuo che lavora all’interno dell’azienda, si senta parte integrante, un tassello importante di un puzzle che concorre alla realizzazione di un’azienda diversa e innovativa anche dal punto di vista del welfare e del rapporto azienda-lavoratore».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo