carabinieri controlli apertura
News
E’ successo tra Crescentino e Moncalieri

Muratore sequestrato insieme alla compagna dal datore di lavoro: quattro arresti

Il dipendente aveva rubato alcune attrezzature dalla ditta per rifarsi degli stipendi non ricevuti. I carabinieri salvano la coppia dalla vendetta del suo titolare

Incredibile quanto successo nel Torinese: un muratore di 38 anni è stato sequestrato insieme alla compagna dal datore di lavoro dopo aver rubato attrezzatura dall’azienda per rifarsi di alcuni stipendi non ricevuti. E’ successo tra Crescentino e Moncalieri: quattro gli arresti.

IL SEQUESTRO.

Quando il datore di lavoro si è accorto del furto ha deciso di vendicarsi facendo rapire la coppia. I carabinieri hanno trovato la donna, di 30 anni, all’interno di un magazzino che era sorvegliato da un 62enne e dai figli, un uomo di 33 anni, arrestato, e una giovane, di 26 anni, deferita in stato di libertà. Il muratore, invece, è stato trovato dai militari dell’Arma su un furgone dalle altre due persone finite in manette: si tratta di un 37enne di Moncalieri e di un 26enne di Rondissone (To). Nel magazzino sono stati recuperati e sequestrati un fucile con matricola abrasa, un altro ad aria compressa, un Winchester, un fucile calibro 12 ad avancarica, una pistola, due pistole giocattolo ed uno sfollagente. Tutte le armi erano detenute illecitamente.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo