gazebo
News
IL CASO. Un senzatetto trovato privo di vita a Grugliasco

Muore per il freddo nel parco pubblico. «Non voleva aiuti»

Ezio, 53 anni, da mesi viveva sotto un gazebo. Giovedì aveva rifiutato il ricovero in ospedale

Un ombrellone, una tenda e una bici. Tutto sotto un gazebo del parco Moro di Grugliasco. Era questa la “casa” di Ezio ed è qui che lui è morto sabato notte. Il suo corpo privo di vita è stato trovato qualche ora dopo, al mattino e sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il referto del medico legale dice solo “arresto cardiaco” ma è chiaro a tutti che le temperature rigide hanno contribuito in modo decisivo a fermare un cuore provato da tanti, troppi anni trascorsi senza un tetto sulla testa.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo