ORBASSANO

Motociclista muore in ospedale dopo tre settimane di agonia

Fatale l'urto contro un palo della segnaletica stradale

Ha lottato in un letto d’ospedale per 21 giorni ma alla fine non ce l’ha fatta. È morto giovedì, al Cto, David Caruso, il motociclista 30enne che vi era stato ricoverato la notte del 9 luglio in seguito a in gravissimo incidente stradale. Caruso era arrivato in ospedale già in condizioni disperate: i medici hanno tentato tutto il possibile per salvargli la vita ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare.

Era successo tutto in via Castellazzo. Secondo quanto era stato ricostruito dai carabinieri della compagnia di Moncalieri, il motociclista aveva perso il controllo del proprio mezzo andandosi a schiantare contro un palo della segnaletica stradale all’incrocio con via Battisti.

Un urto tremendo. Sul posto era accorsa un’ambulanza del 118: i medici lo avevano stabilizzato e trasportato al San Luigi di Orbassano da dove era poi stato subito trasferito al Cto. Nell’incidente non erano stati coinvolti altri mezzi.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single