monopattini elettrici pinerolo
Cronaca
PINEROLO

Monopattini anche in provincia: trecento pronti nei parcheggi

Poi sarà la volta di Ivrea, Chivasso, Settimo Torinese, Orbassano e Susa

In queste settimane è in arrivo un’invasione di monopattini elettrici a Pinerolo, ma seguiranno altre città della provincia. Nell’arco di una ventina di giorni ne dovrebbero essere messi a disposizione 300 per poter girare nel centro città e nella frazione di Abbadia Alpina. La presentazione del nuovo servizio si è tenuta ieri di fronte al Teatro sociale, con il sindaco Luca Salvai, l’assessore alla mobilità Giulia Proietti e il responsabile commerciale di Bird Tommaso Daniele. È infatti la multinazionale specializzata in monopattini elettrici a fornire il servizio, che non avrà costi per il Comune e sarà sperimentale fino a settembre. L’app gratuita Bird servirà per trovare il mezzo più vicino e sbloccarlo scansionando il Qr Code (al costo di 1 euro). Il costo di noleggio è di 20 centesimi a minuto. La velocità massima è di 25 chilometri all’ora e l’autonomia della batteria è di 48 chilometri. Il sistema è free floating: non sono previste stazioni dove posare i monopattini e andarli a prendere, ma saranno sparsi per la città. Chi lo prende in noleggio, lo potrà lasciare in qualsiasi posto, ma dovrà mandare una foto all’app per mostrare che è stato parcheggiato correttamente. L’azienda si occuperà poi di ritirarli la sera e metterli sotto carica per il giorno seguente. I monopattini verranno disposti in diverse zone, regolandosi sul loro utilizzo. «Inizialmente abbiamo dato indicazioni sui punti principali come il parcheggio dell’ospedale, quello della fermata Pinerolo Olimpica e delle scuole», precisa Proietti, che spiega anche come mai si è scelto di limitarne l’utilizzo a Pinerolo centro e Abbadia: «Ne abbiamo parlato con l’azienda. Le altre frazioni sono più distanti dal centro e difficilmente verrebbero utilizzati». Quindi se si esce dal perimetro coperto dal segnale Gps, il monopattino si spegne da solo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo