L'ANNUNCIO

Moncalieri, il sindaco Montagna indagato per falso ideologico: “Sono sereno”

L'avviso di garanzia tre giorni dopo il netto successo elettorale: "Le indagini della Magistratura sapranno accertare la verità"

Montagna brinda alla vittoria con il suo staff (foto da Facebook)

“Ieri, proprio a tre giorni dal largo successo elettorale, ho ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Torino”. Lo annuncia su Facebook il sindaco di Moncalieri (appena rieletto con una percentuale di oltre il 65%), Paolo Montagna.

“L’ipotesi che mi si addebita è di aver compiuto un “falso ideologico” – scrive -. In sostanza, secondo l’accusa, avrei certificato di avere svolto prestazioni di volontariato presso una associazione di Protezione Civile senza, in realtà, averle eseguite davvero”.

“In questa fase, ovviamente, capirete che non posso dirvi di più nel merito – specifica -. Ma so e sapete bene chi sono e quali siano i miei e i nostri valori di riferimento. Per questa ragione, pur nella grande amarezza, sono sereno e sono certo che le indagini della magistratura, di cui come sempre sono a disposizione, sapranno accertare la verità, una verità che io già conosco”.

Ieri, proprio a tre giorni dal largo successo elettorale, ho ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Torino….

Pubblicato da Paolo Montagna Sindaco su Sabato 26 settembre 2020

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single