Carabinieri del Nas al lavoro foto di repertorio)
Cronaca
IL FATTO

Moncalieri, blitz dei Nas del deposito dei bus di Canova

L’ispezione dei carabinieri ha evidenziato il pieno rispetto dei protocolli anti Covid da parte della ditta

Nel deposito Canova di Moncalieri, non c’è traccia di Covid19. Lo hanno stabilito i carabinieri dei Nas che hanno visitato l’azienda di trasporti nell’ambito dei controlli voluti dal ministero della Salute su tutto il territorio nazionale. L’indagine aveva lo scopo di verificare la corretta applicazione delle misure di contenimento del virus a tutela della salute degli utenti che usufruiscono quotidianamente dei mezzi di trasporto. Controlli analoghi effettuati nei giorni scorsi in un’azienda del pinerolese, hanno portato alla denuncia del datore di lavoro delegato e del responsabile del servizio di prevenzione e protezione per una serie di irregolarità nella sede operativa e nei locali adibiti a deposito e lavaggio. Tutto regolare, invece, alla Canova. «L’ispezione ha evidenziato che i protocolli di sicurezza anticontagio sono efficienti – commenta Andrea Forneris, della segreteria Faisa Cisal di Torino – Le sanificazioni dei pullman e dei locali aziendali, come anche gli avvisi per l’utilizzo delle mascherine e le norme comportamentali sono costantemente monitorate e aggiornate».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo