telefono
Cronaca
Fine dell’incubo

Mirafiori, lancia un piatto alla moglie perché la caldaia è rotta: arrestato marito violento

Violenze e maltrattamenti perpetrati nel tempo: la vittima soccorsa dagli agenti del locale commissariato

Giovedì pomeriggio gli agenti del commissariato Mirafiori sono intervenuti in uno stabile del quartiere per la segnalazione di una lite in famiglia. Al loro arrivo i poliziotti hanno trovato una donna ad attenderli all’esterno del palazzo.

La donna ha raccontato agli agenti di essere stata vittima dell’ennesima aggressione da parte del marito. L’uomo, dopo essere rientrato in casa in stato di alterazione psicofisica e aver saputo che la caldaia dell’abitazione non era funzionante, era andato su tutte le furie, insultando la consorte e lanciando un piatto di ceramica che l’aveva colpita. La donna a questo punto si era allontanata chiamando il 112 NUE.

Ai poliziotti la vittima ha raccontato che tali comportamenti del marito non solo non erano una novità ma perduravano da lungo tempo. Spesso in passato, in circostanze simili, la donna si era vista costretta a trovare riparo a casa di conoscenti. Da lungo tempo sopportava in silenzio il vissuto di violenza a cui era sottoposta. Alla luce dei fatti, il marito della vittima è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo