Foto: Depositphotos
News
E’ successo in via Roma a Torino

Minacciano e intimidiscono due ragazzini per derubarli: arrestati per estorsione

I balordi, un 25enne ed un 26enne, già noti alle forze dell’ordine, sono stati intercettati e bloccati dalla polizia municipale

Hanno minacciato e intimidito due ragazzini in pieno centro, a Torino, per farsi consegnare da loro oggetti di valore e denaro. I balordi, un giovane di 25 e l’altro di 26 anni, già noti alle forze dell’ordine, sono stati intercettati e arrestati dalla polizia municipale con l’accusa di estorsione.

BECCATI IN VIA ROMA
Ieri pomeriggio (domenica), poco dopo le 14.30 una pattuglia di vigili urbani, impegnata, in quel momento, in un servizio di controllo nel centro città, ha visto la coppia di malintenzionati in via Roma, all’angolo con via Principe Amedeo, mentre si avvicinava ai due adolescenti.

LA DENUNCIA DEGLI ADOLESCENTI
Gli agenti hanno osservati i due malviventi mentre minacciavano le vittime. Si sono piazzati a poco distanza da loro. Poi sono intervenuti e, grazie all’intervento di altri colleghi, li hanno bloccati. Subito dopo hanno anche raccolto la denuncia dei due ragazzi, i quali hanno dichiarato di essere stati minacciati se non avessero consegnato quanto loro chiesto.

SONO FINITI IN CARCERE
Il 25enne ed il 26enne sono stati accompagnati al comando di via Bologna e nella notte, dopo l’intervento del magistrato di turno, sono stati arrestati per estorsione e trasferiti in una cella del carcere Lorusso e Cutugno.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo