Aggredisce l'anziano padre: i vicini chiamano il 112 e il figlio violento finisce in manette.
News
E’ successo a Barriera di Milano

Minaccia il suicidio: carabiniere parla con lei al telefono e la salva

La donna una signora di 58 anni, aveva chiamato il 112 minacciando di buttarsi giù dal quinto piano

Ha chiamato il 112 annunciando l’intenzione di volersi togliere la vita buttandosi giù dal quinto piano di un palazzo di Barriera di Milano a Torino. Ma uno dei carabinieri, parlando con lei al telefono, è riuscito a farle cambiare idea.  La suicida mancata, una signora 58enne, è stata soccorsa ed è ora ricoverata in ospedale. Quando l’operatore del 112 ha ricevuto la chiamata, l’ha immediatamente trasmessa alla centrale operativa dei carabinieri.

IL MILITARE DIALOGA CON LA DONNA
Allora uno dei militare ha iniziato a dialogare con la donna ed è riuscito a trattenerla in linea per quasi un’ora. La signora ha raccontato di avere un cane, per lei come un figlio, e il carabiniere, compreso che l’argomento avrebbe potuto agevolare la mediazione, le ha detto che senza di lei il cane non sarebbe sopravvissuto.

SOCCORSA DAI CARABINIERI
Durante la conversazione la donna si è un po’ tranquillizzata, nel frattempo è stata rintracciata a casa e soccorsa dai carabinieri che l’hanno affidata alle cure dei medici del 118.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo