metropolitana
Cronaca
LAVORI

Metro Torino: concluso il primo tratto di galleria fino alla stazione Certosa [VIDEO]

Scavati ulteriori 200 metri di galleria da via Risorgimento in direzione “Collegno Centro”

Si è concluso oggi lo scavo del primo tratto di galleria nell’ambito della realizzazione del prolungamento Ovest della Metropolitana da Fermi a Cascine Vica.

Alla presenza del Sottosegretario del Ministero dei Trasporti e della mobilità sostenibili Giancarlo Cancelleri, della sindaca di Torino e della Città Metropolitana Chiara Appendino, dei sindaci di Collegno Francesco Casciano, di Rivoli Andrea Tragaioli, di Grugliasco Roberto Montà, dell’Assessore al bilancio della Regione Piemonte Andrea Tronzano, dell’Assessore dei trasporti di Città di Torino e della Città di Torino Maria Lapietra, della Presidente dell’Agenzia per la mobilità piemontese Licia Nigrogno e dell’Amministratore Unico Massimiliano Cudia è stato abbattuto l’ultimo diaframma che separava la galleria dalla stazione Certosa.

La galleria scavata, lunga 150 metri, collega via De Amicis/c.so Pastrengo con la futura stazione Certosa ubicata in corrispondenza con l’ingresso del Parco.

Questo tratto di tunnel, a differenza del resto della linea 1 dove è stata impiegata la TBM, ovvero la talpa, è stato scavato con metodo tradizionale (con la posa delle centine metalliche).

Parallelamente è in fase di realizzazione un altro tratto di galleria, da via Risorgimento (dove è ubicato un pozzo di ventilazione) in direzione della stazione “Collegno Centro”. Completata la prima metà della galleria (200 m), rimangono da ultimare gli ultimi 200 metri.

Nelle prossime settimane sarà inoltre attivato un ulteriore fronte di scavo che dalla stazione Certosa procederà in direzione del medesimo pozzo di ventilazione (Via Risorgimento) sottoattraversando la ferrovia “Torino/Modane”.

Procedono senza sosta anche i lavori per la realizzazione della galleria artificiale lungo via De Amicis nonché delle 4 stazioni (Certosa, Collegno Centro, Leumann e Cascine Vica) e del parcheggio di interscambio a Cascine Vica.

Sono in tutto oltre 200 le persone al lavoro su questo prolungamento della linea 1 della Metropolitana.

Il video della sindaca Appendino:

La Tratta Collegno-Cascine Vica:

La nuova tratta costituisce il prolungamento ovest della Linea 1 della Metropolitana Automatica di Torino. Il tracciato attraversa in galleria il territorio dei comuni di Collegno e Rivoli, per una lunghezza complessiva di 3,4 km.

Il tracciato

Partendo dalla diramazione del deposito metro di Collegno, in prossimità dell’attuale capolinea Fermi, il tracciato si sviluppa in galleria lungo via De Amicis fino all’incrocio con corso Pastrengo; sottopassa la ferrovia Torino/Modane e, dopo aver percorso via Risorgimento, procede al di sotto di corso Francia, fino alla frazione Cascine Vica nel comune di Rivoli, terminando in corrispondenza dell’intersezione con la tangenziale ovest.

Lungo questo percorso saranno realizzate quattro nuove stazioni: Certosa, Collegno Centro, Leumann e Cascine Vica. La fermata Certosa costituirà inoltre il nodo di interscambio con la stazione ferroviaria di Collegno, mentre a Cascine Vica sarà realizzato un parcheggio di interscambio con le auto private.

I tempi

Inizio lavori lotto I: Luglio 2019

Inizio lavori lotto II: Luglio 2020

Fine lavori ed attivazione della linea: 2024

I costi

Costo intera tratta:328 mln di euro interamente finanziati dallo Stato suddivisi nel seguente modo:

– I° Lotto funzionale “Fermi – Collegno Centro”: 123, 7 mln di euro

– II° Lotto funzionale “Collegno Centro – Cascine Vica”: 148,14 mln di euro

– n. 8 Treni: 57 mln di euro

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo