marocco festa gn
Sport
Mercoledì la sfida alla Francia

Marocco in semifinale ai Mondiali, la festa può esplodere anche a Torino [VIDEO]

Ronaldo eliminato da panchinaro col suo Portogallo: decide un gol di En-Nesyri

Il Marocco scrive la storia, batte 1-0 il Portogallo e approda in semifinale ai Mondiali. Prima volta per una nazionale africana, prima volta per una rappresentante del mondo arabo. Ultima, malinconica apparizione mondiale, invece, per Cristiano Ronaldo, eliminato da panchinaro e tra le polemiche.

Partita non bella ma di rara intensità. Marocchini in vantaggio al 42′ del primo tempo col centravanti En-Nesyri, che sfrutta un traversone dalla sinistra e una papera del portiere portoghese Diogo Costa per insaccare di testa nella porta sguarnita. La ripresa è un incessante monologo del Portogallo, ma senza fortuna.

Entra Ronaldo, entra pure Leao, ma il fortino del Marocco regge perché tutti difendono alla morte su ogni pallone, compreso l’unico attaccante in campo nel finale, il barese Cheddira, espulso per somma di ammonizioni. Marocco in semifinale, con merito. E la festa può esplodere anche nelle città italiane.

Torino compresa. Fuochi d’artificio e processioni gioiose dei tifosi nordafricani nelle strade del centro cittadina. La favola mondiale del Marocco continua e adesso il sogno di conquistare la Coppa del Mondo è clamorosamente alla portata: mancano giusto altre due imprese.

In semifinale il Marocco se la vedrà con la Francia, che ha piegato 2-1 l’Inghilterra: reti di Tchouameni e Giroud per i Bleus, in mezzo il gol di Kane su rigore per gli inglesi. Errore decisivo dal dischetto dello stesso Kane a 6′ dal termine: alta la sua conclusione.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo