Ospedale maria vittoria fotografi
Cronaca
“Aspirante chirurgo”

Maria Vittoria, ruba forbice tira-punti dal carrello degli utensili: arrestato

Il responsabile del furto è un 35enne, trovato pure in possesso di due coltelli di 36 e 33 centimetri

Sabato pomeriggio un 35enne italiano è stato visto introdursi in una sala visite dell’ospedale Maria Vittoria. Il testimone ha notato l’uomo avvicinarsi al carrello dove erano riposti gli utensili medico-sanitari e ne ha occultato uno all’interno della tasca del giubbotto.

Dopo essere uscito dalla sala visite è stato invitato da personale medico, che ancora non sapeva del furto, a sedersi in sala di attesa. Di lì a breve il personale sanitario è stato informato della circostanza e ha fatto intervenire la polizia. Nel frattempo, un vigilantes ha trovato l’uomo in possesso di due coltelli di 36 e 33 centimetri, che ha deposto su un davanzale.

Al loro arrivo, nel corso della perquisizione, gli agenti della Squadra Volante hanno rinvenuto addosso al 35enne un una forbice tira-punti. In un primo tempo l’uomo ha detto ai poliziotti che l’utensile chirurgico era di sua proprietà, da lui utilizzato per la rimozione delle cuticole dalle mani. Ma dopo poco emergerà la verità, che porterà all’arresto dell’uomo per il furto e alla sua denuncia per il possesso dei coltelli.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo