Margherita Fumero regala tre giorni di sold out al Gioiello
Spettacolo
TEATRO GIOIELLO

Margherita Fumero che sorpresa! «Faccio la commedia napoletana»

L’attrice piemontese in scena da oggi con “Miseria e nobiltà” di Scarpetta

Chi dice Margherita Fumero lo può dire solo in un dialetto: il piemontese. Cresciuta a pane e teatro nella Torino di Macario la Fumero, originaria di Racconigi, è diventata in seguito famosa anche in tv, al fianco di Enrico Beruschi, entrando nell’immaginario collettivo proprio come la moglie “barotta” per eccellenza. Da lì, il grande successo: “Drive in”, tanto teatro fino a “Camera Café”, sempre rigorosamente da piemontese doc. Ma, instancabile e sorprendente come sempre, Margherita Fumero è pronta adesso a una nuova svolta professionale che la vede debuttare, questa sera con la Compagnia Masaniello al Teatro Gioiello tra i protagonisti di “Miseria a nobiltà”, il capolavoro di Eduardo Scarpetta del 1887 da cui fu tratto nel 1954 il film cult con Sophia Loren e Mario Mattioli. Una sinergia quella fra gli attori della compagnia (tutti rigorosamente napoletani così come il regista Alfonso Rinaldi) e la piemontesissima Fumero che è valsa al Gioiello tre giorni di repliche completamente sold out.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo