minimarket torino covid
Cronaca
CONTROLLI A TORINO

Mancato rispetto delle norme anti Covid: chiuso minimarket di via Sacchi

Dipendenti senza mascherine, nessuna sanificazione nè distanziamento. Arrestato pusher all’esterno del locale

Mancato rispetto delle norme anti Covid: gli agenti del commissariato San Secondo hanno disposto la chiusura di un minimarket di via Paolo Sacchi, a Torino.

NESSUNA SANIFICAZIONE O DISTANZIAMENTO
Nessuna sanificazione dei locali né un divisorio per controllare il distanziamento. Un dipendente dell’esercizio, inoltre, è stato sorpreso senza mascherina. Sanzionati con una multa da 400 euro sia quest’ultimo sia il titolare del negozio.

ARRESTATO PUSHER ALL’ESTERNO DEL LOCALE
Da segnalare anche l’arresto di un pusher senegalese di 21 anni, trovato alla pensilina degli autobus non distante dal locale di via Sacchi. L’uomo, all’arrivo dei poliziotti, ha provato a nascondere dosi di stupefacente in bocca: tutto inutile, è stato fermato poco dopo ed arrestato per possesso di droga e 400 euro in contanti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo