madre
News
MERCENASCO

Mamma accusa i servizi sociali. «Mi hanno rubato le bambine»

La replica delle assistenti: «Ci sono perizie e due sentenze»

Una bufera quella scatenata dalle accuse di una mamma nei confronti dei servizi sociali, rei, secondo la donna, di averle sottratto le due figlie di tre e cinque con false relazioni sulle sue capacità genitoriali. La donna, che ha 54 anni e vive a Mercenasco, ha lanciato un grido di disperazione e chiesto aiuto. «Non vedo le mie figlie da otto anni, da quando – ha spiegato – i servizi sociali del territorio me le hanno prese per condurle prima in una comunità e poi darle in adozione». La vicenda ha avuto inizio nel 2008 quando, ha proseguito la donna, «ho perso il lavoro da cameriera. In seguito, mi ha abbandonato anche il mio compagno con il quale avevo avuto le due bimbe. È stato un periodo difficile, sia economicamente che psicologicamente.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo