Porta Susa fotografi ok
Cronaca
L’intervento della Polfer

Maltrattamenti su compagna disabile: arrestato a Porta Susa

L’aggressione prima in stazione a Vercelli, poi nel treno per il capoluogo

Nella stazione di Torino Porta Susa gli agenti della sottosezione Polfer hanno arrestato un uomo per maltrattamenti in famiglia, con l’aggravante di aver commesso il fatto contro una persona affetta da disabilità. Tutto è iniziato nella stazione di Vercelli dove l’uomo, di nazionalità nigeriana e in compagnia della convivente, era in attesa del treno per rientrare nel capoluogo.

I due hanno avuto un’accesa discussione lungo il binario, sfociata in un’aggressione fisica e verbale da parte del ragazzo. L’azione sarebbe continuata anche a bordo del treno preso dai due e diretto a Torino Porta Susa, dove è intervenuto il personale della Polizia ferroviaria.  Nella stazione il giovane è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Torino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo