26232747_1685679381482576_3429649304658619782_o
Cronaca
La protezione civile chiude sala operativa

Il maltempo dà una tregua al Piemonte. A Sestriere ancora alto il rischio di valanghe

Ancora chiuse le scuole in città. Seconda notte fuori casa per gli abitanti del condominio “San Vittorio”

Il maltempo ha dato una tregua al Piemonte. Dopo i gravi disagi causati dalla neve in questi giorni, le temperature sembrano tornate stabili.

A Sestriere si continua a lavorare per ripristinare il collegamento con Pinerolo, lungo la Sp 23. Le scuole restano chiuse anche oggi. Il sindaco, Valter Marin, ha firmato una ordinanza con cui impone “la rimozione della neve da tetti, terrazze, balconi sporgenze o in genere da qualunque posto elevato”. Resta alto il rischio valanghe.

Nel frattempo gli abitanti del condominio San Vittorio hanno passato la seconda notte lontano dalle loro case, dichiarate inagibili.

La protezione civile, intanto, ha annunciato la chiusura della sala operativa e delle attività di presidio. La Città Metropolitana di Torino, intanto, rende noto su Facebook che la Sp del Sestriere è stata “completamente ripulita” da Cesana a Borgata. L’impegno di uomini e mezzi continua per mettere in sicurezza anche il tratto tra Pragelato e Borgata.

A Torino è stata, invece, riparata la voragine tra corso Regina Margherita e via della Consolata.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo