Grandine
News
Disagi anche in provincia: Moncalieri, Leinì e Venaria le zone più colpite

MALTEMPO. Bufera di vento e grandine a Torino: traffico in tilt [FOTO E VIDEO]

Violento nubifragio sul capoluogo poco dopo le 16 e nuovo temporale in serata. Crollati due alberi in corso Vigevano e corso Umbria, bus deviati e tram fermi. Allagati i sotterranei dell’ospedale Molinette

Torino nella morsa del vento e della grandine. Poco dopo le 16 una bufera si è abbattuta sul capoluogo piemontese causando non pochi disagi alla circolazione veicolare.

Altro che 30 maggio: le strade si sono improvvisamente imbiancate a causa della grandine.

E il centralino dei vigili del fuoco ha ricevuto decine di chiamate per i danni e i disagi provocati dal nubifragio. Allagati diversi garage e cantine. Pompieri in azione in corso Vigevano, dove un albero rischia di cadere.

Il maltempo non concederà tregua al Piemonte (tranne la valle Scrivia, nell’Alessandrino), dove per 36 ore sarà allerta gialla per i temporali.

L’Arpa fa sapere che sono caduti quasi 40 millimetri di pioggia in un’ora.

AGGIORNAMENTO ORE 19:30:

In serata un altro temporale si è abbattuto su Torino. Traffico in tilt in via San Donato, dove sono cadute alcune tegole da un condominio. Deviate le linee di bus Gtt 29, 59 e 59b.

In corso massimo d’Azeglio si è allagato il sottopasso Lanza. Allagati anche alcuni corridoi dell’università di Economia, in corso Unione Sovietica, i sotterranei dell’ospedale Molinette e diversi negozi della stazione Porta Nuova.

Crollati due alberi in corso Vigevano e corso Umbria. Problemi anche per i tram a causa dei binari allagati.

Disagi pure in provincia: Moncalieri, Leinì e Venaria le zone più colpite.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo