Nel Mar Morto si galleggia senza sforzo
News
Un tuffo dove l’acqua è più…salata

Magie del Mar Morto, dove si galleggia senza sforzo

Nel “lago” che si trova fra Israele e Giordania, i corpi stanno a pelo d’acqua senza sforzo

Guardate in questo video cosa accade alla turista che si gode un bagno nel Mar Morto: semplicemente non affonda. Galleggia, senza il minimo sforzo. Semplice magia? Macchè! Nel lago salato che si trova fra Israele e Giordania, l’acqua, infatti, è talmente salata (di conseguenza lo sono anche la sua densità e il suo peso specifico) che per galleggiare non serve neppure nuotare. Basta adagiarsi sul pelo dell’acqua, proprio come fa la bagnante immortalata in questo video, e il resto verrà da sé.

QUANTO SALE NEL MAR MORTO!!
Pensate: in un litro di acqua del Mar Morto ci sono 365 grammi di sale, contro i 35 presenti mediamente nell’acqua degli oceani. Ora, essendo l’acqua salata più densa di quella dolce, a parità di volume, questa pesa di più. In base al principio di Archimede, dunque, la spinta verso l’alto conferita dall’acqua salata nel momento in cui un corpo vi si immerge dentro, è maggiore rispetto a quella di norma conferita dall’acqua dolce. Ed è questo che consente di galleggiare meglio.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo