(foto di repertorio)
Cronaca
In casa dieci panetti di stupefacenti

Madonna di Campagna, vendeva hashish nei giardinetti dietro la parrocchia: arrestato

Il 31enne proseguiva la sua attività anche quando il parco era pieno di bambini

Svolgeva la sua attività nei giardini siti alle spalle della parrocchia di San Giuseppe Cafasso, a Madonna di Campagna, ed è stato qui che gli investigatori hanno notato movimenti sospetti, un ripetuto viavai dai giardinetti all’abitazione dell’uomo, anche negli orari in cui i bimbi affollavano il parco per giocare.

Le indagini e i monitoraggi da parte degli operatori del locale commissariato di polizia hanno portato martedì scorso all’arresto di uno spacciatore di 31 anni, residente a Torino, responsabile della detenzione di una cospicua dose di sostanza stupefacente.

Fermato per un controllo, il 31enne è stato trovato in possesso di un panetto di hashish. Nel corso della successiva perquisizione del suo alloggio, poi, gli agenti hanno rinvenuto altri dieci panetti con la scritta “Amnisia” impressa sopra, che sono stati sottoposti a sequestro. Il pusher è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo