(foto: depositphotos)
Cronaca
Blitz della Squadra Volante

Madonna di Campagna, oltre mezzo chilo di droga nella casa della compagna: arrestato pluripregiudicato

L’uomo, un 48enne, non risultava all’anagrafe in quanto “senza fissa dimora”

Un cittadino italiano 48enne è stato arrestato nei giorni scorsi da personale della Squadra Volante a seguito di una scrupolosa attività di indagine cui ha preso parte anche l’unità cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale della polizia, in seguito a un continuo via vai di persone da un appartamento di Madonna di Campagna che aveva attirato l’attenzione dei vicini in merito all’eventualità che il giovane di 22 anni, figlio della proprietaria, svolgesse attività di spaccio.

Gli agenti hanno cominciato a investigare e dai controlli è emerso che il giovane, incensurato, era stato più volte controllato al terminale della polizia in compagnia di un uomo più grande, pluripregiudicato, in particolar modo per reati inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti, e irreperibile allo stato attuale.

Gli agenti hanno deciso dunque di procedere al controllo dell’abitazione dove, stando alle risultanze dell’anagrafe, vivevano una donna col figlio. Ad aprire loro la porta un cittadino italiano di 48 anni, le cui generalità corrispondevano proprio a quelle della persona saltata fuori nei controlli effettuati. Si trattava del compagno della proprietaria dell’abitazione, la madre del ragazzo.

Era sprovvisto di documenti d’identità ma ben noto alle forze di polizia per una serie di condanne e arresti avvenuti negli ultimi anni; nel settembre 2019 è stato, tra l’altro, colpito da avviso orale del Questore di Torino. Nella casa sono stati rinvenuti alcuni barattoli e confezioni in cellophane contenenti della marijuana. Il peso complessivo della sostanza rinvenuta e sequestrata ammontava a oltre 550 grammi. Per l’uomo sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo