Fiorenzo Alfieri
Cronaca
IL LUTTO

Lutto nella politica torinese: è morto Fiorenzo Alfieri, ex assessore della città

Aveva 77 anni: da due settimane era ricoverato all’ospedale Mauriziano per positività al Covid

Lutto nel mondo della politica torinese: è morto Fiorenzo Alfieri, figura storica della città della Mole di cui è stato, a lungo, assessore e consigliere comunale.

PER 25 ANNI ASSESSORE DELLA CITTA’
Alfieri aveva 77 anni e da circa due settimane era ricoverato all’ospedale Mauriziano dopo aver contratto il Covid. Laureato in pedagogia, è stato prima attivista e quindi dirigente scolastico e professore anche presso l’Università di Torino. Ha poi iniziato la sua lunga esperienza da assessore (incarico che ha ricoperto per 25 anni), prima nella giunta del sindaco Novelli e quindi con Castellani. Nel 2011, infine, dopo l’esperienza da assessore alla Cultura con il sindaco Chiamparino, ha lasciato l’incarico.

IL RICORDO DI APPENDINO
Anche la sindaca Chiara Appendino ha deciso di condividere sul proprio profilo Facebook un ricordo dedicato ad Alfieri: “Una vita spesa per la nostra Torino non riassumibile in poche righe: la morte di Fiorenzo Alfieri lascia un grande vuoto a chiunque abbia avuto il piacere di conoscerlo e non solo. A nome mio e della città mando un forte abbraccio ai suoi cari”.

IL CORDOGLIO DI CIRIO E POGGIO
«In questo momento doloroso ci uniamo al cordoglio della famiglia per la scomparsa di Fiorenzo Alfieri, che ha incarnato un’epoca all’interno della storia di Torino. È una perdita per la politica, ma anche per il mondo culturale al quale ha dedicato buona parte della sua vita con impegno e con grandi competenze». Così il presidente della Regione, Alberto Cirio e l’assessore alla Cultura Vittoria Poggio.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo