Claudio Garella (da YouTube)
Sport
Aveva 67 anni

Lutto nel calcio: è morto Garella, portiere torinese che vinse due scudetti con Verona e Napoli

Il ricordo del Toro: “Con il suo stile, personale ma estremamente redditizio, ha trasformato ed evoluto il ruolo del portiere diventando una delle figure più iconiche del calcio degli anni Ottanta”

All’età di 67 anni è morto Claudio Garella, portiere simbolo degli Anni 80 che vinse due scudetti con Hellas Verona e Napoli. Nato a Torino e cresciuto nelle giovanili del Toro, era soprannominato ‘Garellik‘ per il suo stile di parare poco ortodosso ma molto efficace (indimenticabili i suoi interventi di piede).

Il cordoglio del Torino:

“Il Presidente Urbano Cairo e tutto il Torino Football Club sono vicini con affetto alla famiglia Garella per la scomparsa di Claudio Garella, portiere cresciuto nelle giovanili del Toro e debuttante in Serie A con la maglia granata prima di intraprendere una brillante carriera che l’ha portato a vincere due scudetti e una Coppa Italia con Verona e Napoli. Con il suo stile, personale ma estremamente redditizio, ha trasformato ed evoluto il ruolo del portiere diventando una delle figure più iconiche del calcio degli anni Ottanta. Ai suoi cari, a tutti i parenti e ai tantissimi amici l’affettuoso abbraccio del mondo granata”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo