Fiume
Cronaca
In manette

Lungo Dora Napoli, pusher lancia nel fiume cento dosi di droga: arrestato

Racchiuse in alcuni involucri di cui il 22enne si è sbarazzato nel tentativo di sottrarsi a un controllo di polizia

Martedì scorso gli agenti del commissariato Centro hanno arrestato un giovane di 22 anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Alla vista della Volante, il 22enne ha prelevato alcuni ovuli dalle proprie tasche e li ha lanciati nel fiume.

Dopo aver fermato il sospetto su Lungo Dora Napoli, i poliziotti hanno poi seguito il percorso degli involucri, dirigendosi verso corso Giulio Cesare. All’altezza del ponte Mosca, sfruttando l’accesso per raggiungere la riva del corso d’acqua, gli agenti si sono immersi, recuperando gli ovuli.

All’interno erano custodite 50 dosi di cocaina e 50 di eroina, per un peso complessivo di circa dieci grammi di stupefacente. A questo punto sono scattate le manette per il reo, di nazionalità senegalese, irregolare sul territorio nazionale e con numerosi precedenti di polizia a carico.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo