suarez esame
Cronaca
LO SCANDALO

«Luis, ecco il testo per l’esame»: in una mail le domande a Suarez

Nel copione anche la vita personale: “Gioco spesso alla PlayStation”

“Buonasera Luis, ecco la lezione di oggi e il testo per l’esame. Buona domenica, ci vediamo lunedì, Stefania”. Chi scrive è Stefania Spina, direttore generale dell’Università per stranieri di Perugia. Luis è il “Pistolero” Suarez. E la mail finita agli atti dell’inchiesta della Procura sull’Università degli stranieri di Perugia altro non contiene che il copione di una recita. Perché questo – sono convinti i pm – è stato l’esame del campione uruguaiano che il giorno dopo si sarebbe presentato davanti alla commissione come se fosse il provino per una parte teatrale e avrebbe recitato a meraviglia la parte, ripetendo senza le “s” spagnoleggianti finali la lezione che Stefania gli aveva mandato la sera prima. Una farsa. Una messa in scena degna di una commedia alla Vanzina. Con personaggi reali, però. E un finale ancora tutto da scrivere con qualcuno – come sanno bene alla Juve – che adesso ci trova davvero poco da ridere.

Sorrideva, invece, l’esaminatore Lorenzo Racca che, parlando con un amico al telefono la sera prima (intercettato) diceva: “Parla italiano para amigos”. E non sbagliava.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo