Watchmaker is repairing the mechanical watches in his workshop
I Consigli di CronacaQui Gli Speciali di CronacaQui

L’officina delle Ore – «Riportiamo in vita i vostri momenti cari»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Un orologio non tramonta mai, al polso, ma anche nel cuore delle persone. Grazie soprattutto alla professionalità di quegli artigiani che con amore riescono a riportarli in vita. Giulio Iavarone, il giovane titolare di “L‘Officina delle Ore” è uno di loro.

«Tutto nasce da una grande passione ereditata da un mio zio orologiaio che fin da bambino osservavo mentre lavorava. In seguito frequentai la Scuola Professionale Orologiai fino a quando, due anni fa, decisi di mettermi in proprio e di aprire la mia Officina delle Ore».

Una bottega dove si riescono a riportare in vita vecchi orologi, pendoli con un valore affettivo senza prezzo. Ma qui si riparano anche orologi di lusso dato che «un altro mio zio è un tecnico Citizen e le mie zie e mia mamma sono state orafe per Cartier». Un vizio di famiglia ereditato da Giulio, l’unico dei nipoti che ha intrapreso questa carriera: «Quando riporto in vita un orologio, lo lucido e lo rendo nuovo, è una soddisfazione enorme anche per me».

Indirizzo: corso Spezia 31/c
Telefono: 011.0868271.
Orario: 8,30-12,30; 15-18,30; sabato 8,30-12,30 (domenica 23 e lunedì 24 chiusi).

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo