Finanza
News
Blitz della finanza a Ivrea

Lo staff del bistrot è “in nero”, maximulta per l’imprenditore

Sanzione per oltre 50mila euro. Il titolare rischia ora la sospensione dell’attività

L’intero staff di un ristorante di Ivrea, ben 10 lavoratori, dal cuoco al pizzaiolo al cameriere, lavorava “in nero“, senza garanzie assistenziali e di sicurezza. Questa la scoperta della guardia di finanza di Torino che, nei giorni scorsi, ha fatto un blitz in un locale eporediese.

MAXIMULTA DA OLTRE 50MILA EURO
Durante l’operazione condotta con l’Ispettorato nazionale del lavoro di Torino, le “fiamme gialle” hanno riscontrato anche numerose anomalie contabili e amministrative, ora al vaglio degli inquirenti, e hanno sanzionato il titolare per oltre 50mila euro. L‘imprenditore rischia la sospensione dell’attività.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo