fiat fca
Il Borghese

Lo schiaffo di Gorlier

La Fiat, scusate se la chiamo ancora così, prende la palla al balzo del bonus malus sull’acquisto di nuove automobili studiato dai Cinque Stelle al governo, e rifiuta il confronto con Regione e Comune su quella parte del piano industriale del Gruppo che riguarda il rilancio di Mirafiori. Ossia i 13 nuovi modelli, gli investimenti per produrre la “500” elettrica e, non ultimo, il raggiungimento della piena occupazione. In soldoni, le prime a saltare potrebbero essere le nuove assunzioni. Come dire che si spengono i motori di Mirafiori. Un rifiuto che Pietro Gorlier, manager per l’Europa di Fca, affida a una letterina. Dando buca al presidente del consiglio regionale Nino Boeti, che sull’argomento lavorava da settimane. Un colpo duro alle aspettative del Piemonte, e di Torino in particolare, che pare seguire una sorta di tragico copione. Prima il rallentamento del “Polo del Lusso” (si sa, le Maserati non le comprano operai e impiegati) con ampio ricorso alla cassa integrazione, poi le speranze disattese sulle Olimpiadi, il profilarsi di una crisi turistica ormai evidente, i tanti, troppi “no” allo sviluppo del territorio, fino alla Tav che ormai pare appesa non solo ad analisi tecniche, ma alle promesse elettorali. E la politica? Il presidente Chiamparino teme le ricadute della politica del governo su quello che resta della Capitale dell’auto e soprattutto i ripensamenti sui 5 miliardi di investimenti programmati da Fca in Italia fino al 2021. Gli altri partiti gli fanno eco, Cinque Stelle compresi che parlano di «uno schiaffo alla città». Come le reazioni dei sindacati, durissime quelle della Fiom. In realtà la doccia per la nostra comunità è gelata. E serpeggia il timore che, mentre si guarda al futuro prossimo (oggi un’auto elettrica costa come una fuoriserie), si perda di vista l’emergenza lavoro. Perché poi, tra diesel e emissioni zero, a rimetterci sono sempre gli stessi. Cioè noi.

fossati@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo