depositphotos
Cronaca
In zona Cenisia

Lo fermano per un controllo e scoprono che è latitante: preso 32enne

L’uomo, sanzionato per possesso di hashish, doveva scontare due anni e due mesi di reclusione

Lo fermano per un controllo e scoprono che è destinatario di un ordine di carcerazione. Sono le 15 in zona Cenisia, quando un uomo di 32 anni, alla vista della pattuglia del commissariato San Secondo in transito, aumenta improvvisamente la propria andatura, abbassando la testa. Gli agenti, insospettiti, si avvicinano per controllarlo ma questi, con scatto fulmineo, inizia a correre, attraversando il cortile interno di un complesso residenziale. Intuita la direzione di fuga, i poliziotti lo aspettano all’uscita, in via Chianocco, dove lo fermano.

Lungo la strada, il fuggitivo, di nazionalità tunisina, aveva gettato in un tombino un involucro di hashish, recuperato in seguito e per il quale verrà sanzionato. Dopo aver effettuato una serie di accertamenti, è emerso che l’uomo aveva a carico un ordine di carcerazione, dovendo scontare una pena di due anni e due mesi e una pena pecuniaria di 12mila euro per reati inerenti gli stupefacenti. Per questo motivo è stato tradotto presso la casa circondariale “ Lorusso e Cutugno”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo