Manager torinese si lancia nel Tevere e muore: l'amico ha provato inutilmente a salvarlo (foto di repertorio)
News
E’ successo a Chieri

Litiga con la moglie e minaccia il suicidio: salvato dai carabinieri

L’uomo brandiva un coltello da cucina. A contattare i militari è stata la donna che, spaventata, ha chiamato il 112

Dopo un’accesa lite con la moglie, ha minacciato di suicidarsi brandendo un coltello da cucina. I carabinieri hanno soccorso un 64enne di Chieri nel suo appartamento in via Aldo Moro. A contattare i militari è stata proprio la donna che, spaventata, ha chiamato il 112. I carabinieri sono riusciti a riportare il pensionato alla calma.

L’UOMO E’ STATO TRASPORTATO IN OSPEDALE
L’uomo è stato trasportato all’ospedale “Maggiore” di Chieri. Il coltello, con una lama lunga 20 centimetri, è stato sequestrato. Gli inquirenti stanno verificando la situazione familiare per accertare l’ipotesi di eventuali maltrattamenti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo