Depositphotos
Cronaca
Già destinatario della misura di divieto di dimora a Torino

Lingotto, spacciatore stanato dagli agenti tra le scale della metro e arrestato

Il 27enne ha tentato di ingerire sette ovuli di cocaina e crack e ha provato anche a scappar via spintonando i poliziotti

Diverse segnalazioni giunte giovedì scorso al 112 N.U.E. hanno indotto personale della Squadra Volante a effettuare un attento controllo nella adiacenze della stazione metropolitana del Lingotto: qui infatti, con esattezza sulle scale mobili che affiorano in via Vado, era stato notato un cittadino sospetto.

Il personale, appostatosi, vedeva nitidamente il soggetto proprio all’ingresso della rampa di scale, nascosto dietro un angolo. Pertanto, gli agenti si sono avvicinati per procedere al suo controllo: l’uomo, un 27enne di nazionalità gabonese, ha tentato di deglutire qualcosa portando le mani alla bocca, ma è stato prontamente bloccato. Nel suo cavo orale, sono stati ritrovati ben sette ovuli contenenti cocaina e crack.

Il 27enne ha anche dato vita a un tentativo di fuga spintonando i poliziotti, mossa che non è andata a buon fine. L’uomo ha numerosi precedenti di polizia specifici a suo carico, oltre alla misura del divieto di dimora in Torino e a un ordine di abbandonare il territorio nazionale. Per lui sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a P.U. e la denuncia per l’inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo