Schermata 2017-06-16 alle 08.35.47
News
CARMAGNOLA

L’INCIDENTE. Scontro sulla Torino-Savona. Perde la vita una pensionata

L’anziana è morta poco dopo essere giunta in ospedale
Tragedia ieri pomeriggio sulla Torino-Savona, intorno alle 16,30, nel tratto tra Moncalieri e il casello di Carmagnola, in direzione Savona. Una donna di 79 anni, Françoise Martini di Limone Piemonte, è morta dopo uno scontro terribile tra la sua Multipla e una Cinquecento L guidata da un uomo di 31 anni. La donna è stata estratta dalle lamiere in condizioni disperate e a nulla è valsa la folle corsa al Cto di Torino per salvarle la vita. Appena arrivata in ospedale si è ulteriormente aggravata ed è morta poco dopo, per i molteplici traumi subiti. I medici hanno provato di tutto per rianimarla, ma troppo gravi sono state le conseguenze dell’incidente sul suo fisico anziano.
Ancora da stabilire con cerezza la dinamica dell’incidente, i cui rilievi sono stati

fatti dalla polizia stradale di Mondovì. Un sorpasso azzardato? Una distrazione da parte di uno dei due conducenti? Saranno le indagini a cercare di fare luce sull’ennesima tragedia delle strade torinesi. Quello che pare certo, dai
primi elementi che sono stati raccolti, è che lo scontro sia stato violentissimo,
con la Multipla che si è ribaltata, accartocciandosi su sè stessa. È probabile che l’auto abbia sbattuto anche contro il guard rail, carambolando più volte sulla carreggiata.
Ferito, ma in modo non grave, il conducente dell’altra auto che è stato portato per precauzione in ospedale. Sul posto anche i vigili del fuoco di Carmagnola e Torino, oltre al personale Ativa che ha dovuto gestire le lunghe code che si sono formate e che hanno paralizzato l’autostrada. Un serpentone di auto che poi è stato alimentato da un secondo incidente, per fortuna meno drammatico di quello che ha visto morire la pensionata. È successo poco distante, esattamente al chilometro cinque dell’autostrada, sempre nella stessa direzione. In questo caso ad essere coinvolti sono stati due Tir e una Toyota Yaris e stando alle ricostruzioni dell’accaduto i due autotreni si sarebbero scontrati prima tra di loro, con l’auto che ha poi colpito uno dei due camion. Ferito leggermente il conducente della Yaris, anche grazie alla bassa velocità con cui procedeva. Il traffico ha poi cominciato a defluire dopo le 18 e la situazione sull’autostrada è tornata alla normalità.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo