SimonaTagli
Spettacolo
INTERVISTA Da “Drive In” e “Giochi senza frontiere” ai consigli di bellezza

Le tante vite di Simona Tagli: «Basta tv ora penso agli altri»

La showgirl rivela i suoi gusti: «Mi piace il “Grande fratello”, adoro Barbara D’Urso ma anche Ilary Blasi»

C i sono molte vite nella vita di Simona Tagli. Ballerina classica e poi moderna da bimba, oggi è titolare de La vispa Teresa, salone di bellezza nel cuore di Milano. In mezzo però ci ha messo un matrimonio a 20 anni (poi annullato dalla Sacra Rota) e la maternità di Georgia che oggi ha quasi 13 anni, una storia d’amore con Alberto di Monaco che all’epoca negò decisamente confermandola soltanto molto tempo dopo.

Ma soprattutto una lunga carriera televisiva, allora parzialmente interrotta per prendere anche la laurea in Architettura, passata dal “Drive In” a “Giochi senza frontiere”, da “Domenica In” a “Piacere Rai Uno” ma anche per un paio di fugaci apparizioni in reality come “La talpa” e “L’isola dei famosi”. E quella copertina dell’edizione italiana di “Playboy” che diventò subito un culto.

Oggi Simona è una mamma felice e un’imprenditrice realizzata, e la televisione è un capitolo (quasi) chiuso.
«Siamo figli del nostro passato e padri del nostro futuro. Ecco perché non escludo mai nulla e comunque quella di abbandonare il mondo dello spettacolo non è stata una scelta drastica. Se capitasse l’occasione giusta non avrei nessun problema a presentarmi il giorno dopo nel mio salone, sono due mondi separati».

Ma davvero oggi non c’è più posto in televisione per Simona Tagli?
«Guardi, nel mondo dello spettacolo le persone serie con molta umiltà si rimettono sempre un gioco. Però, dopo tutto quello che ho dato, non mi sono più sentita di dover ricominciare da zero. O mi propongono un programma in prima serata, una striscia quotidiana importante da condurre e che mi gratifichi, oppure va bene così e torno quando capita come è stato di recente da Gerry Scotti a “Caduta Libera”».

Uno dei suoi primi lavori in tv è stato al “Drive In” con Gaspare e Zuzzurro. Vedere Nino Formicola/Gaspare vincere l’ultima “Isola” che effetto le ha fatto?
«Bellissimo perché se lo meritava, è una persona eccezionale. Ha vinto dando l’immagine del papà, l’ho seguito con ammirazione. E questa rivalsa gli era dovuta».

Un reality, magari come il “Gf vip”, per lei potrebbe essere l’occasione giusta per tornare?
«Perché no? In realtà non c’è nulla di programmato se non il fatto di pensare ad una trasmissione tutta mia. Idee in testa ne ho molte, in fondo persone che mi riconoscono e mi vogliono bene ce ne sono ancora molte».

Chi guarda Simona in tv?
«Mi piace il “Grande fratello”, adoro Barbara D’Urso ma anche Ilary Blasi. La trovo bellissima e molto professionale».

E la Tagli look maker come nasce?
«Dalla lunga esperienza nello spettacolo, so come far rendere al meglio i capelli di mamme e bambini e qui a La vispa Teresa lo facciamo tutti i giorni».

Nessun rimpianto o pentimento quindi?
«Sono felice della mia vita attuale, ho più di diecimila followers su Facebook, tengo una rubrica fissa di bellezza sulla rivista “In famiglia” e tutti i giorni faccio risplendere i capelli dei miei clienti».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo