hockey olimpiadi torino 2006
Sport
IL CASO

Le Olimpiadi delle Alpi 2026 conquistano anche l’Uncem

Malagò sul pattinaggio di velocità a Torino: «Spero si trovi una soluzione»

Gare, allenamenti, spazi per gli atleti e spettacoli diffusi. Il sogno di un’Olimpiade che includa tutto l’arco alpino – come auspicato dal ministro Matteo Salvini nei giorni scorsi – trova piena consonanza nei sogni dell’Uncem che, anzi, rivendica la paternità dell’idea. «L’ipotesi di fare delle Olimpiadi delle Alpi nel 2026, coinvolgendo diversi territori insieme con Milano, Cortina, il Bellunese, Venezia, i Laghi, e pure Torino e le Montagne Olimpiche del 2006, Uncem l’aveva proposta già nel febbraio 2018 e rilanciata in diverse occasioni, ancora dal 2020 al 2022» si legge in una nota diffusa dall’Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani (Uncem) a proposito delle dichiarazione del ministro sul possibile coinvolgimento del Piemonte nell’evento olimpico MilanoCortina. «Percorrere questa strada è una novità sul piano internazionale, con un’area omogenea montana, insieme con le Città alpine del fondovalle, Milano, Torino, Verona, Venezia in primis, – aggiungono dall’Uncem – impegnata nell’organizzazione del grande evento. Non deve “togliere” ma “dare” molte opportunità ai territori, più uniti e coesi» concludono. Intanto, Giovanni Malagò, presidente del Coni, commenta la possibilità di spostare a Torino il pattinaggio di velocità. «Non dichiaro nulla perché c’è una conferenza il 20 gennaio in Trentino, ma penso che se a tutti livelli della politica si fossero evitate una serie di riflessioni e considerazioni questo avrebbe aiutato per la soluzione finale. Ma sono convinto che si troverà una soluzione che spero soddisfi tutti». Il sindaco di Pragelato, Giorgio Merlo, dal canto suo, pone l’accento sulla gestione del post olimpico. «Una brutta pagina che si protrae da troppi anni» spiega e invita il sindaco Stefano Lo Russo e il presidente Alberto Cirio a farsi portavoce del tema.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo