ogr
News
LA RINASCITA

L’EVENTO. Le note di Moroder e la voce di Elisa: Torino si riappropria delle Ogr [LE FOTO]

In duemila all’inaugurazione del nuovo polo culturale, restituito alla città dopo mille giorni e 100 milioni di investimento da parte della Fondazione Crt

In duemila hanno affollato le Officine Grandi Riparazioni in occasione della loro riapertura dopo mille giornate di lavoro e 100 milioni di investimento da parte della Fondazione Crt. Alla città di Torino è stato consegnato un nuovo polo culturale con un evento memorabile. Prima i fuochi d’artificio del Big Bang, poi i concerti – tutti gratuiti – di Giorgio Moroder, Elisa e Chemical Brothers.

“Qualcuno quando questo posto era abbandonato aveva scritto con uno spray ‘la fabbrica dei sogni’, ora il sogno si è avverato” ha commentato Arturo Brachetti. Giovanni Quaglia e Massimo Lapucci, presidente e segretario generale della Fondazione Crt, hanno accolto con entusiasmo il popolo torinese e le sue personalità, tra cui la sindaca Chiara Appendino, gli attori Luca Argentero e Mario Acampa, gli assessori Leon e Sacco e il direttore del Museo Egizio Christian Greco.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo