parcheggio
News
VIA GERMAGNANO

Lavori nel parcheggio Amiat diventato un accampamento

Per anni è stato occupato da famiglie rom

Per anni è stato il parcheggio dei dipendenti Amiat. Poi gli zingari di via Germagnano avevano, di fatto, “sfrattato” i lavoratori, costretti a posteggiare nel park interno e recintato dell’ecocentro. Adesso, smantellato l’accampamento nomade, i lavori di riqualificazione possono finalmente partire e il parcheggio tornerà a disposizione degli operatori ecologici. Al momento non c’è la data di inizio dei lavori, ma le basi sì.

«Siamo ancora nella fase iniziale, ma l’iter per rifare il parcheggio è partito», fa sapere Amiat. Soddisfatti i sindacati. «La riqualificazione dell’ex parcheggio Amiat di via Germagnano – così Gianfranco Rivera, segretario regionale Fiadel – era una delle nostre richieste e siamo felici che venga esaudita, perché quel luogo non può più restare nel degrado». E infatti è difficile, ad oggi, pensare che quello era davvero un parcheggio.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo