Foto Depositphotos
Cronaca
Fermato all’angolo fra corso Vercelli e via Cervino

Latitante arrestato a Torino: era ricercato da oltre cinque anni

Destinatario di un ordine di carcerazione per reati inerenti gli stupefacenti

Un cittadino marocchino di 46 anni, colpito da un ordine di carcerazione, è stato individuato lo scorso mercoledì sera da personale della Squadra Volante impegnato nel servizio di controllo del territorio.

Gli agenti hanno notato tre maghrebini all’angolo fra corso Vercelli e via Cervino che, al passaggio della Volante, hanno iniziato a confabulare e all’improvviso hanno cambiato direzione. I poliziotti li hanno raggiunti sottoponendoli  a controllo.

Due erano regolarmente residenti sul territorio nazionale e in possesso dei documenti previsti. Il terzo, invece, ha declinato le proprie generalità oralmente, essendo privo di qualsiasi documento; accertamenti svolti negli uffici della Questura tramite le impronte digitali hanno fatto emergere che l’uomo aveva, in realtà, fornito false generalità allo scopo di sottrarsi all’arresto.

Infatti, il 46enne era destinatario da oltre cinque anni di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Alessandria per l’esecuzione di una sentenza, per reati inerenti agli stupefacenti, che prevede la pena della reclusione per 4 anni, 8 mesi e 1 giorno. Il ricercato, nonostante abbia cambiato città e usato l’escamotage di modificare parzialmente il cognome e la data di nascita durante il controllo di polizia, è stato compitamente identificato e assicurato alla giustizia.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo