Ospedali
News
REPORTAGE Ieri più di 4mila accessi in sei pronto soccorso

L’assalto agli ospedali: coda per l’influenza per anziani e bambini

In media tre ore di attesa per ciascun paziente Un terzo dei malati arriva con le ambulanze

Assalto al pronto soccorso. Nel giorno dello sciopero proclamato dai medici, sei ospedali della città (Molinette, Regina Margherita, Mauriziano, Martini, Maria Vittoria e San Giovanni Bosco), sono corsi ai ripari potenziando il servizio per far fronte ad accessi quasi in numero doppio rispetto ai giorni precedenti.

Dati del giorno

Nell’arco di 24 ore sono stati 4.182 i pazienti che si sono recati per diverse patologie presso questi presidi ospedalieri. In media l’attesa per ognuno di loro è stata di circa tre ore. I più gravi sono stati visitati immediatamente, altri hanno atteso anche mezza giornata. Sono stati gli over 65 i maggiori fruitori delle cure medico chirurgiche del pronto soccorso e in una percentuale del 75 per cento. Barellati un terzo dei malati, arrivati in ospedale a bordo di ambulanze. In media, ad ogni ora della giornata, le attese sono state di circa un centinaio di pazienti per ognuno dei sei pronto soccorso.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo