L’Art a mangé – Gusti e prelibatezze da tutto il mondo

8381

Mangé, in tipico accento piemontese. Perché quello che ha aperto in via dei Quartieri 2/d è un angolo del buongusto, del mangiare sano e della ricerca della qualità assoluta sempre con un occhio di riguardo alla spesa del cliente: L’idea di Enzo e Valeria e del loro staff si è trasformata ne “l’Art a mangé”, un paradiso per i carnivori ma non solo. Accanto infatti ai tagli di fassona e di chianina ci sono anche quelli di bufala, bisonte, canguro, renna, cervo e altre proposte da tutto il mondo. Tutta carne fresca, cucinata su una griglia ad “acqua“ per alterare il meno possibile il gusto e mantenere la morbidezza della carne poiché di congelato e o di precotto non c’è nulla.

Ecco perché c’è la massima attenzione alla stagionalità dei prodotti:

«Nella carta abbiamo una parte di menù fisso e un’altra che adattiamo a seconda dei prodotti freschi che troviamo ogni giorno al mercato. Quindi niente asparagi in inverno o zucca in estate, giusto per capirci».

E ancora, un particolare riso nero vercellese del Parco Ticino, tante albesi e battute di carne diverse, piatti freddi e insalate particolari, ma anche piatti per vegetariani oltre alla pizza introdotta da poco. A pranzo menù alla carta e a prezzo fisso (10 euro), la sera solo alla carta.

“L’Art a mangé” apre sette giorni su sette a pranzo (11-15), da mercoledì a domenica la sera (19-23).

Contatti: 011.0813456