murales cruto borgata lesna
News
BORGATA LESNA Il quartiere della Tre ha tanti problemi

L’arco tra i due comuni e il murales per Cruto. Ma il rilancio è utopia

In via Challant c’è un giardino che è chiuso da due anni. La viabilità si appoggia alla linea 15 e a via Monginevro

Un paesello, ancorato alle sue tradizioni e con una voglia matta di rilanciarsi. Borgata Lesna è un piccolo quartiere di poco meno di 10mila abitanti, un luogo ricco di storia che nasconde un certo fascino. Quello di una sorta di paesino incastonato nel tessuto urbano che con il passare degli anni lo ha progressivamente inglobato. Strada della Pronda, via Santa Maria Mazzarello, via De Sanctis e via Tirreno, delimitano quest’area che nel Medioevo era costituita esclusivamente da vaste aree agricole. La zona era conosciuta come Località Rombelli, ma per tutti oggi è semplicemente Borgata Lesna.

L’arco tra i due comuni
Una curiosità su Borgata Lesna: il portale d’accesso alla vecchia cascina Quaglia è posto proprio sul confine tra il comune di Grugliasco e quello di Torino. E nessuno dei due comuni rivendica la proprietà. Questo perché al monumento, in evidente stato di abbandono, serve al più presto un costoso restauro in grado di restituirgli l’antico splendore di un tempo.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo