archivio
News
IL CASO

L’archivio storico della Bertone venduto all’asta a 30mila euro [FOTO]

Bozzetti, brevetti, carteggi e l’agenda di Lilli aggiudicati dal tribunale fallimentare

La gara entra nel vivo alla fine, negli ultimi secondi a disposizione. 21.800, 22.200, 25.000… Un rilancio segue l’altro, la clessidra elettronica viene girata ogni volta che qualcuno offre di più negli ultimi cinque minuti. Trasformando la vendita del tribunale fallimentare di Milano in una partita a poker, con le fiches virtuali che si accumulano sul piatto fino alle 16.05, quando finalmente viene decretato il vincitore. Il suo nome è segreto, ma è fuor di dubbio che quello che si è porta casa pagando poco più di quanto sborserà chi vorrà acquistare una 500 elettrica è un pezzo di storia dell’auto di immenso valore. Per l’Italia e per Torino, che quella storia l’ha vista iniziare. E poi fallire miseramente. Quello aggiudicato ieri pomeriggio a 30.200 euro (più 15mila di oneri Iva compresa) è “Automobilia”, l’archivio storico della Bertone Cento. E l’unica consolazione, a pensare che i bozzetti della Countach e della Miura possano finire al miglior offerente sono i vincoli imposti dalla Soprintendenza, che tra le altre cose vieta di “far uscire in modo definitivo dal territorio della Repubblica l’archivio o i singoli documenti ad esso appartenenti”.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo