carlo emanuele ii
Cultura
SAN GILLIO

L’appello di Carlo Emanuele II: «Qualcuno ci trovi una casa»

Dopo la messa in vendita del garage che ospita i costumi del gruppo storico

E’ un’Odissea senza un punto di approdo quella che da anni sta vivendo il Gruppo Storico Militare Carlo Emanuele II. E proprio in occasione del suo 23esimo compleanno rischia di finire in mezzo a una strada. Sì, perché il garage di San Gillio in cui sono stipati centinaia di costumi, parrucche, merletti, riproduzioni d’epoca di moschetti, fucili, spade, baionette e perfino tre cannoni, è stato messo in vendita. Tutto il materiale rischia quindi di finire in un bidone della spazzatura, vanificando la storia che contraddistingue l’associazione formata da una quarantina di persone che organizza eventi storici in Piemonte e all’estero dal 1999. A lanciare l’allarme è Bruno Sacco, in arte Carlo Emanuele II di Savoia. «Le abbiamo provate tutte, ci siamo rivolti alla politica, alle Circorscrizioni, all’ex sindaca Appendino, al governatore Cirio in cui ripongo le mie ultime speranze, ma fino ad ora sembra davvero impossibile trovare una sede che ci ospiti senza farci pagare un costo di affitto spropositato – spiega Sacco – , se non salviamo tutti questi cimeli, non potremo mai più organizzare le manifestazioni».

Il primo sfratto è avvenuto quattro anni anni fa da un locale in affitto dal Comune di Venaria in corso Machiavelli, da lì tutto il materiale è stato trasferito nel garage della presidente dell’associazione Isabella Gatti che adesso ha messo in vendita la casa, compreso il garage. «La politica di Venaria – sottolinea il duca di Savoia – non ci ha aiutato a far rivivere la storia del Comune e la gente ora non crede più nelle rievocazioni storiche, ed è un peccato considerando la presenza del castello visitato da tutto il mondo». Chiunque voglia proporre un locale al gruppo storico, può contattare Bruno Sacco al numero: 347.4008155, o inviare una mail all’indirizzo: gruppostoricovenaria@libero.it.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo