L'appuntamento

“L’ape non balla” ma mangia, canta e basta

Riecco le serate sulla terrazza del Bamboo Club di corso Moncalieri

Foto_giornale

Dopo mesi di incertezze, chiusure e silenzi, anche uno degli appuntamenti più apprezzati della notte sabauda riprenderà a pulsare e a coinvolgere, con la sua energia e la sua musica, i giovani rimasti in città. L’amato aperitivo “L’ape che balla” inaugurerà, infatti, la sua prima serata estiva questa sera, sulla splendida terrazza del Bamboo Club Torino di corso Moncalieri 145. E, come di consueto, l’evento organizzato da Torino nel mondo si rivolgerà alla sua fascia di pubblico prediletta: gli “over 30”, i quali potranno, così, tornare a vivere il giovedì a loro dedicato più bello e avvincente di Torino. Anche se privati di una componente fondamentale: la discoteca.

Tuttavia, «le persone che ci seguono – precisa Roberto Di Crescenzo, fondatore di Torino nel mondo – non vedono l’ora di riprendere a stare fuori, ad ascoltare musica dal vivo durante la cena e a vivere l’estate, per cui le nostre sensazioni ed emozioni non possono che essere positive». Ad animare la serata (appunto «differente rispetto al passato, perché non si potrà ballare come solitamente accade dopo le 23») vi sarà, infatti, l’esibizione live di The Twins e, a seguire, il dj set di Felix dj, che coinvolgerà il pubblico presente con le sue sonorità house e lounge. Il tutto arricchito, come sempre, da cibo gustoso e ottimi drink, declinati in due formulazioni: un aperitivo servito al tavolo con cocktail incluso (a 20 euro) o un menù comprendente una pizza e una bevanda a scelta e il caffè (a 18 euro). «Adesso l’ape mangia e canta, e basta», commenta, scherzando, Di Crescenzo.

Roberta Scalise

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single