Depositphotos
Anniversario
LA RUBRICA

L’anniversario

Venti anni fa la morte di Indro Montanelli

Il 22 luglio di 20 anni fa muore 92enne Indro Montanelli (toscanaccio di Fucecchio, soggetto intrattabile al pari del suo maestro Prezzolini. Grande inviato del Corriere della Sera, fascista fino al ’38, imprigionato per antifascismo nel ’44, rilasciato, al referendum vota monarchia. Nel ’74 lascia il Corriere per la sua linea di sinistra e fonda il Giornale, di cui diventa editore Berlusconi. Diventa ancor più il faro borghese dell’anticomunismo. Gambizzato dalle BR nel ’77, il Corriere relega la notizia tra le minori. Litiga con Silvio nel ’94, quando scende in campo, e fonda La Voce. Dura poco ma il suo antiberlusconismo lo fa diventare il nuovo idolo, compiaciutissimo, degli ex-comunisti. Un grande Italiano).

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo