Cronaca
E’ accaduto verso le 23 di ieri

Lampedusa, torinese in vacanza travolta e uccisa da un’auto pirata

Vittima una 49enne di Pinerolo, in villeggiatura assieme al marito: i due erano appena arrivati sull’isola

Appena due ore di vacanza assieme al marito, poi la tragedia: una donna di 49 anni di Pinerolo (Torino) è stata travolta e uccisa da un auto pirata a Lampedusa, pochissimo tempo dopo il suo arrivo sull’isola. La donna, infatti, era atterrata alle 21 circa con l’aereo ed il dramma è accaduto alle 23.

INVESTITA E SBALZATA CONTRO UN PALO
La coppia aveva posato i bagagli e si era sistemata nell’albergo prenotato per la villeggiatura e aveva deciso di andare in centro a fare una passeggiata, durata, però, poche decine di metri: la 49enne è stata investita da un Suzuki Santana, piccolo fuoristrada, che l’ha sbalzata contro un palo. Il guidatore dell’auto pirata si è dato alla fuga, mentre sul posto sono accorse subito le ambulanze: non c’è stato, però, nulla da fare e dopo poche ore al pronto soccorso è stata constatata la morte della donna.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo