Precipita con il parapendio e si schianta al suolo: salvo dopo un volo di dieci metri, è stato ricoverato al Cto (foto di repertorio).
News
E’ accaduto al Maria Vittoria di Torino

Ladro in ospedale: ruba uno smartphone e scappa. L’infermiere lo fa arrestare

Con la scusa di una visita il malvivente è entrato in una delle camere del nosocomio e ha arraffato il cellulare di una paziente

Ladro in azione al Maria Vittoria: ruba uno smartphone e si d√† alla fuga. Inseguito, viene bloccato dalla vigilanza, allertata dall’infermiere¬†di turno, e poi consegnato alla polizia. E’ successo venerd√¨ scorso nel nosocomio di Torino.

ENTRA IN OSPEDALE NELL’ORARIO DELLE VISITE
Il balordo, un italiano di 53 anni, si √® introdotto all’interno del plesso ospedaliero¬†durante l’orario delle visite. Una volta in reparto, si √® avvicinato all’infermiere di turno chiedendogli in quale stanza fosse ricoverata una donna cui doveva fare visita.

UNA DELLE PAZIENTI LANCIA L’ALLARME
Dopo qualche istante, per√≤, lo sconosciuto √® uscito, con passo veloce, da un’altra camera adiacente a quella nella quale avrebbe dovuto recarsi. Proprio in quell’istante l’infermiere si √® sentito chiamare da¬†una delle pazienti ricoverate nella stanza dove, pochi secondi prima, il ladruncolo era penetrato.¬†La donna ha segnalato la scomparsa del suo cellulare.

L’INFERMIERE SI LANCIA ALL’INSEGUIMENTO
L’infermiere non si √® perso d’animo ed ha seguito l’uomo fino all’esterno dell’ospedale dove lo ha visto gettare il telefonino sotto un’auto. Con l’ausilio del personale di vigilanza √® riuscito a fermarlo e a consegnarlo agli agenti della squadra volante nel frattempo allertati e arrivati sul posto. Il telefonino √® stato riconsegnato alla proprietaria. A carico del cinquantatreenne sono emersi diversi precedenti per lo stesso reato.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo