Il raid in un istituto in zona Vanchiglietta a Torino

Ladri a scuola: rubano materiale didattico destinato alla Dad. Arrestati

I balordi, due giovani, avevano trafugato diversi articoli di elettronica. In particolare: 2 lettori cd, una tastiera, un mouse, una cassa ed un video proiettore

Rubano materiale didattico destinato alla Dad. Intercettati dalla polizia, finiscono in manette (foto di repertorio)

Ladri beccati con le mani nel sacco: avevano rubato materiale didattico destinato alla Dad, all’interno di una scuola torinese. E’ successo intorno alle 3 della scorsa notte quando una volante della polizia ha notato transitare una vettura a forte velocità in corso Vigevano.

SPUNTA LA REFURTIVA
Il veicolo ed i suoi occupanti sono stati controllati. Il conducente era un cittadino italiano di 25 anni mentre il passeggero un 26enne di origine marocchina. Sul sedile posteriore gli agenti hanno scoperto diversi articoli di elettronica. In particolare: 2 lettori cd, una tastiera, un mouse per pc ed una cassa acustica.

TROVATA PINZA E DUE CACCIAVITI
All’interno del bracciolo del sedile è stata rinvenuta una pinza mentre sul poggiapiedi, lato passeggero, i poliziotti hanno trovato una sacca contenente merendine, cioccolatini sfusi, una scatola di metallo con caramelle varie, alcune monete e due cacciaviti.

NEL PORTABAGAGLI UN VIDEO PROIETTORE
Inoltre, così come accertato, nel portabagagli era stato nascosto un video-proiettore. L’oggettistica era conservata ancora negli imballaggi originali, su alcuni dei quali campeggiava in bella evidenza un’etichetta con il riferimento alla scuola di provenienza.

MATERIALE TRAFUGATO IN ZONA VANCHIGLIETTA
A quel punto gli agenti hanno intuito che si trattava di materiale trafugato da una scuola in zona Vanchiglietta. Una pattuglia della squadra volanti è andata al complesso scolastico e qui, da una prima verifica effettuata all’esterno dell’edificio, ha notato una sbarra di ferro della recinzione divelta ed una finestra aperta al pian terreno.

NELL’ISTITUTO LE TRACCE DEL FURTO
Con l’ausilio di una collaboratrice scolastica, la polizia è entrata nell’istituto. Uffici ed aule erano state precedentemente messe a soqquadro, diverse porte danneggiate, presentando segni di effrazioni e pedate.

MATERIALE RICONSEGNATO ALLA SCUOLA
I due, uno dei quali già indagato nei giorni scorsi per furto, sono stati arrestati per furto aggravato ed il materiale riconsegnato al dirigente scolastico.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single