Mottura
Cronaca
Il saluto

L’addio dell’azienda a Roberto Mottura: “Ispiratore di vita e altruismo”

Il post social della MarmoinoX: “Con estremo dolore, oggi perdiamo in un modo inaspettato uno dei nostri”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Un post su Facebook per l’ultimo saluto a un collega, un collaboratore che se ne è andato via nel modo più improvviso, più tragico, più atroce. Lavorava alla MarmoinoX, azienda di Canelli (Asti) specializzata nella fornitura di attrezzature commerciali e industriali, l’architetto Roberto Mottura, morto nella notte durante un tentativo di rapina nella sua abitazione a Piossasco.

“Con estremo dolore, oggi perdiamo in un modo inaspettato uno dei nostri”, si legge nella pagina ufficiale dell’azienda. “Collaboratore nel lavoro da anni e compagno di pedalate nella vita, non abbiamo parole per descrivere quanto è accaduto”, scrive la MarmoinoX allegando una foto di Roberto sulla sua bici.

“Il nostro affetto va alla moglie Laura e al figlio Tommaso, che faranno sempre parte della famiglia MarmoinoX, e a tutte le persone che hanno avuto il piacere e la fortuna di conoscere, anche per un breve istante, la grandezza e la solarità di Roberto Mottura, ispiratore – si conclude il post – di vita e altruismo”.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo